Travel Family

Viaggiare con bambini: idee e consigli per organizzare un viaggio low cost

Sono molteplici le richieste e i dubbi che mi arrivano in merito a questo argomento. Viaggiare con bambini è sicuramente difficile e ci vuole pazienza, ma non è impossibile. Dovete traslare le vostre preoccupazioni in spensieratezza e leggera strafottenza, in questo modo potrete fare manforte della vostra esperienza ed essere sempre pronti ad un nuovo viaggio con i vostri figli.

I viaggi itineranti

Vi sembrerà assurdo, ma i viaggi itineranti o a tappe sono quelli più semplici e sono anche quelli che più si adattano alle esigenze dei nostri bambini.

Viaggiare con bambini in Norvegia

Quando organizzate questa tipologia di viaggio, infatti, siete voi a decidere le tappe, le distanze e sopratutto il pit stop intermedio.

Io per esempio consiglio sempre di non percorrere oltre i 300 km giornalieri, in primis perché se vi spostate nelle ore pomeridiane o subito dopo pranzo, durante quest’arco di tempo i vostri bambini potranno dormire facilmente in auto e in secondo luogo perché se invece deciderete di spostarvi in tarda mattinata, potrete decidere una tappa a metà strada nella quale poter consumare il pranzo e poi ripartire.

I viaggi itineranti non solo vi faranno risparmiare sul volo, ma vi permetteranno di scoprire luoghi nascosti che solo l’on the road vi può donare.

Perché noleggiare un’auto?

Sopratutto nei paesi nordici, non è la decisione più economica, ma è sicuramente la scelta migliore per poter essere indipendenti senza dover ricorrere ai mezzi pubblici e alle relative code per visitare i luoghi più in voga del posto.

Per poter risparmiare, vi consiglio sempre di prenotare l’auto con largo anticipo, anche sei mesi prima!

Sappada, Friuli Venezia Giulia

Cosa fa il Travel Designer?

Quando vi approcciate per la prima volta ad un viaggio itinerante sarebbe opportuno l’ausilio di un Travel Designer, ossia di una persona che si occuperà personalmente di studiare il vostro itinerario, definendo tappe e luoghi imperdibili di un viaggio, stimando nei minimi dettagli orari di partenza, costi relativi al consumo, chilometri da percorrere e hotel o appartamenti più economici.

Borgo di Vigoleno

Qui entro in gioco io. Se hai intenzione di viaggiare con bambini pianificando nel minimo dettaglio le tue vacanze, rivolgiti a me! Sarò ben contenta di aiutarti adattando le tue esigenze alla tua tipologia di viaggio. Potrai contattarmi tramite le mie pagine social o via email, sarò pronta a lavorare sodo per te.

In ultimo, ti consiglio anche di leggere l’intervista su Rolling Pandas dove ho dispensato consigli di viaggio e ho parlato più approfonditamente di me.

Potrai leggere l’articolo direttamente a questo link:

Cosa aspetti?
Organizza un viaggio in famiglia per quest’estate. Sono qui pronta a risponderti!

You may also like...

Rispondi